Carabinieri Acqui Terme. Rissa a Spigno Monferrato e violazioni norme anti Covid

Carabinieri Acqui Terme. Rissa a Spigno Monferrato e violazioni norme anti Covid
Spread the love

Attività di controllo anti contagio da parte dei carabinieri della città termale

         Spigno Monferrato

I Carabinieri di Spigno Monferrato, al termine degli accertamenti scaturiti a seguito delle reciproche denunce-querele sporte dalle parti, hanno deferito in stato di libertà per minacce e percosse un 38enne e un 64enne, entrambi con pregiudizi di polizia, che nel corso di un diverbio per futili motivi si percuotevano con calci e pugni. Successivamente, il 64enne raggiungeva l’abitazione del 38enne minacciandolo, mentre quest’ultimo postava minacce nei suoi confronti su un noto social-network.

 

         Strevi

I Carabinieri di Rivalta Bormida, impegnati nell’attività di controllo dell’applicazione della normativa anti-Covid, hanno contravvenzionato amministrativamente un 65enne sorpreso in violazione dell’isolamento fiduciario a cui lo stesso era sottoposto.

 

         Acqui Terme, Ovada, Spigno Monferrato, Sezzadio

I Carabinieri delle stazioni di Ovada, Spigno Monferrato e Sezzadio, impegnati nell’attività di controllo dell’applicazione della normativa anti-Covid, hanno contravvenzionato amministrativamente dodici persone che, a vario titolo, hanno violato il divieto di spostamento e l’obbligo di indossare i dispositivi di protezione individuale previsti dai dpcm vigenti.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *