Ritorna il “TeatroBus” per gli spettatori del Chiabrera di Savona

Ritorna il “TeatroBus” per gli spettatori del Chiabrera di Savona
Spread the love

Dal 14 novembre al 16 aprile 2024 servizio navetta gratuito

Tpl Linea Savona – Ritorna il servizio di Tpl Linea dedicato al pubblico del teatro Chiabrera di Savona: il “TeatroBus” dell’azienda di trasporto savonese sarà nuovamente attivo dal prossimo 14 novembre e lo sarà per tutte le serate previste dalla programmazione, fino al 16 aprile 2024.

Un servizio gratuito che è riservato a soli spettatori del teatro Chiabrera e si snoda su due distinte Linee, quella Blu e quella Rossa, entrambe suddivise su due principali direttrici di percorso:

  • Linea Blu: da Albisola Superiore (casa di riposo) ore 20.30 e fino al teatro con arrivo 20.45; da San Benedetto – Pesci Vivi ore 20.37 e fino a teatro con arrivo 20.55.
  • Linea Rossa: deposito Tpl Linea ore 20 e fino a teatro (arrivo ore 20.25); da piazza Brennero a Savona ore 20.27 e fino a teatro (arrivo ore 20.50).

Orari di partenza e di transito saranno affissi su tutte le fermate interessate dal servizio di trasporto, mentre l’orario di ritorno seguirà la chiusura degli spettacoli in cartellone.

Il Teatrobus attenderà gli spettatori all’uscita del teatro per ricondurli alle fermate di partenza.

Ecco il calendario con le date del servizio di trasporto:

  • novembre: 14 – 15 – 16 – 24,
  • dicembre: 2 – 12 – 13 – 14 – 20 – 21 – 22,
  • gennaio: 9 – 10 – 11 – 16 – 17 – 18 – 25,
  • febbraio: 9 – 10 – 20 – 21 – 22,
  • marzo: 1 – 5 – 6 – 7 – 26 – 27 – 28,
  • aprile: 2 – 3 – 4 – 13 – 16.

“Siamo felici di poter rinnovare, in collaborazione con il Comune di Savona, un servizio di trasporto dedicato per la nuova stagione del Chiabrera, con l’obiettivo di incentivare l’utilizzo del mezzo pubblico per gli spostamenti degli spettatori nelle diverse serate in cartellone – commenta il presidente di Tpl Linea Vincenzo Franceri -.

Il nostro TeatroBus è stato molto apprezzato dal pubblico e dall’utenza, in quanto pratico ed efficiente rispetto all’orario dei singoli spettacoli e alle esigenze del pubblico.

“L’azienda di trasporto conferma, quindi, la sua vocazione rispetto a servizi di trasporto pubblico aggiuntivi e settoriali per migliorare la mobilità urbana – conclude il presidente – “.

(Info 0192201231)

 

G. D.