Cogoleto, dimissioni del consigliere dopo frase contro Gino Strada

Cogoleto, dimissioni del consigliere dopo frase contro Gino Strada
Spread the love

Dal saluto romano in consiglio comunale all’inferno per Strada

Francesco Biamonti si era già esibito a febbraio in un probabile saluto romano durante un consiglio comunale (per questo espulso dalla Lega), e stavolta si è superato scrivendo un palese post su Facebook “Bruci all’inferno” indirizzato a Gino Strada, scomparso in questi giorni, scatenando ancora polemiche che lo hanno portato alle dimissioni da consigliere comunale di Cogoleto.

Come riporta il quotidiano Il Secolo XIX la lettera è indirizzata al sindaco di Cogoleto in data odierna, 15 agosto: “Sono coinvolto in prima persona – scrive Biamonti – per la frase oltraggiosa riguardante Gino Strada, ritengo che le dimissioni siano l’unico modo per scusarmi e rimediare a quanto accaduto. Per questo motivo la informa della volontà di volermi dimettere dal ruolo di consigliere comunale con effetto immediato”.

Un’uscita, per ora, dalla pubblica amministrazione, non proprio gloriosa.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *