Due storie di violenza a Genova. 49enne colpisce la fidanzata e un uomo, 24enne ferisce un taxista

Due storie di violenza a Genova. 49enne colpisce la fidanzata e un uomo, 24enne ferisce un taxista
Spread the love

La Polizia del capoluogo alle prese con aggressioni e botte

Aggredisce un uomo con due bastoni. Denunciato. – Brin, sabato ore 20.20

La Polizia di Stato di Genova ha denunciato un 49enne nigeriano per lesioni personali aggravate.

Ieri sera l’uomo si è recato, a Cornigliano nel negozio dove lavora la sua ex fidanzata e, alterato dall’alcool, se l’è presa con l’ultimo cliente servito dalla donna. Lo ha raggiunto alla fermata dell’autobus e ha cominciato a litigare con lui, continuando anche sul mezzo pubblico.

Scesi a Brin, il 49enne si è armato di due bastoni di legno e ha iniziato a colpire la sua vittima, che si è difesa sferrandogli un pugno al volto, per poi fuggire.

All’arrivo delle volanti dell’Upg, il violento stava inseguendo con i bastoni l’ex fidanzata, che nel frattempo lo aveva raggiunto.

La donna è stata soccorsa e l’aggressore bloccato e condotto in Questura.

 

Rifiuta di pagare la corsa e aggredisce il tassista. Denunciato. – Piazza Virgo Potens, ore 10.30

La Polizia di Stato di Genova ha denunciato un 24enne genovese per lesioni personali, insolvenza fraudolenta, rifiuto d’indicazioni sulla propria identità personale e porto abusivo di armi.

Il ragazzo, dopo aver viaggiato in taxi da Bolzaneto a Sestri, si è rifiutato di pagare la corsa. Alle proteste del tassista, lo ha colpito ripetutamente al volto, mostrandogli uno spray a scopo intimidatorio per non farsi inseguire.

I poliziotti dell’Upg hanno trovato il 24enne nascosto in un portone, dove è stato rinvenuto anche uno spray al peperoncino identico da quello indicato dalla vittima.

In Questura il giovane si è anche rifiutato di fornire indicazioni sulla propria identità personale.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *