Discarica abusiva presso una falegnameria di Acqui Terme

Discarica abusiva presso una falegnameria di Acqui Terme
Spread the love

Indagine condotta dai carabinieri di Acqui in concerto con l’Arpa di Alessandria

Quando i carabinieri della Compagnia di Acqui Terme hanno effettuato il sopralluogo presso il laboratorio artigiano di falegnameria si sono trovati di fronte ad una vera e propria discarica abusiva.

L’area presentava accumulo di materiali da scarto di lavorazione, oltre ad ammassi di rifiuti pericolosi e non pericolosi, attestati negli ampi spazi a disposizione del laboratorio artigiano.

Tra questi, anche batterie dismesse di autoveicoli, oltre a grandi quantitativi di olii esausti e accumuli di materassi.

Nei confronti del titolare dell’azienda è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Alessandria per violazione dell’art. 256 bis D.Lgs. 152/2006.

Il provvedimento prevede inoltre il sequestro preventivo penale dell’area interessata, in attesa che la discarica abusiva sia bonificata così come verrà imposto dall’Autorità Giudiziaria.

 

G. D.

 

Acqui Terme, controlli in centro: arresti, denunce, assembramenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *