Gaslini, moto e hippoterapia con Vanni Oddera e Supereroi

Gaslini, moto e hippoterapia con Vanni Oddera e Supereroi
Spread the love

E anche camminatori e velisti: quando lo sport incontra la solidarietà

Sarà un’estate all’insegna della solidarietà e del divertimento per i piccoli ricoverati e per i bambini in cura presso l’ospedale Gaslini, ospiti delle case di accoglienza o in assistenza domiciliare. Infatti, a partire da giovedì 17 a domenica 20 giugno, avranno diverse occasioni di distrarsi dalle cure e fare nuove esperienze, grazie alla grande rete degli amici e dei sostenitori dell’Istituto.

Giovedì 17 giugno alle ore 11 nel piazzale retrostante il padiglione 12 dell’ospedale i bambini presenti incontreranno il Pony Arturo, Capitan America e Ant-Man dei “Supereroi per voi” e potranno salire sulla moto elettrica e il quod di Vanni Oddera (nella foto: oggi alla prima dose di vaccino), supportato da Progetto Islander: una mattina di moto e hippoterapia all’aria aperta con regali e gadgets per tutti i piccoli.

Vanni Oddera motociclista è il campione di motocross freestyle, che ha inventato la Mototerapia nel 2009 lungo i corridoi dei reparti di Ematologia e Oncologia dell’ospedale pediatrico genovese, e da allora ogni anno ha escogitato visite, esibizioni di salti acrobatici con la sua moto, feste, donazioni e molte altre iniziative per sostenere il cammino dei piccoli malati oncologici.

Dal 2012 è nata una vera e propria collaborazione con l’ospedale Gaslini, con un progetto dal nome “Freestyle Hospital”, che ha portato le moto all’interno dei reparti pediatrici-oncologici

Venerdì 18 giugno alle ore 11 nel piazzale di fronte al padiglione 20 andrà in scena la Favola di Heidi: piccolo spettacolo che vedrà la presenza di  Heidi, Peter, il nonno e la capretta (vera),che  faranno una piccola rappresentazione e porteranno regali ai piccoli, a cura dell’Associazione Noi per voi, che oltre ad allietare la mattinata dei bambini in attesa di visite ambulatoriali, consegnerà alla dottoressa Mariangela Tosca, responsabile dell’Uosd Centro Allergologia l’assegno per acquistare un saturimetro e uno spirometro per il suo reparto. I fondi sono stati raccolti grazie all’iniziativa “La Camminata della Solidarietà “, 609 km in 17 giorni.

Venerdì 18 giugno all’entrata dell’Istituto Gaslini, lato mare, il direttore sanitario Raffaele Spiazzi accoglierà Alessio Tomasella e Massimo Pedersoli, in occasione del prologo del progetto #ViviOgniRespiro, con Lifc Liguria. Si tratta dell’arrivo finale di una camminata solidale che i due amici hanno intrapreso poco più di un mese fa, partendo dall’Ospedale Burlo Garofalo di Trieste, per arrivare a piedi all’ospedale Gaslini di Genova, con lo scopo di far parlare e raccogliere fondi a favore della fibrosi cistica.

Domenica 20 giugno il direttore della Uoc Gastroenterologia del Gaslini, Paolo Gandullia, tra i fondatori del Gaslini Green Team, insieme ad alcuni colleghi velisti, accompagnerà un gruppo di piccoli pazienti dell’ospedale conoscere il presidente e velista di questa prima edizione di The Ocean Race Europe, Richard Brisius, presso il villaggio del porto Antico. La mascotte Wisdon (un gabbiamo gigante) farà la felicità dei bambini e li intratterrà con una breve lezione sull’ educazione ambientale.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *