Mille donne liguri sono in cura per il tumore al seno metastatico

Mille donne liguri sono in cura per il tumore al seno metastatico
Spread the love

Oggi è la Giornata del tumore al seno metastatico

Si celebra oggi, mercoledì 13 ottobre, la Giornata di sensibilizzazione sul tumore al seno metastatico, istituita per la prima volta in Italia e in Europa da Regione Liguria con il disegno di legge approvato all’unanimità in Consiglio regionale il 17 aprile 2020.

Sono circa 1.000 le donne liguri in cura per un carcinoma mammario metastatico.

«Ringrazio tutti coloro che lavorano ogni giorno per definire i bisogni e le modalità per rendere sempre migliore la qualità di vita di queste pazienti, anche sfruttando le più moderne tecnologie – sottolinea Giovanni Toti, presidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria -.

Assistiamo sempre di più, e in particolare per il tumore della mammella, al desiderio delle pazienti di partecipare alla definizione dei percorsi e alla ricerca clinica e non dobbiamo dimenticare il ruolo fondamentale che rivestono le associazioni, tra cui, Non solo Europa Donna e Noicisiamo, specificamente dedicata alle donne con tumore della mammella metastatico. Nei centri senologici specializzati della Liguria, presenti su tutto il territorio, vengono erogate le diverse terapie che le ricerche più recenti hanno reso disponibili».

«Le cure moderne sono efficaci: non solo prolungano la sopravvivenza, cronicizzando la malattia ma sempre più spesso sono terapie orali da assumere a domicilio – sottolinea Paolo Pronzato, coordinatore del Dipartimento interaziendale regionale oncoematologico-. Certamente, bisogna migliorare ancora e questo si può fare grazie ai progressi della ricerca: oggi presso le cinque Breast Unit, tra cui quella del Policlinico San Martino, sono in corso sperimentazioni su nuovi farmaci sempre più efficaci e specifici, ad esempio anticorpi monoclonali che, una volta iniettati, sono capaci di trasportare il farmaco antitumorale esclusivamente sulla cellula malata».

Cosa sono le Breast Unit

La rete dei centri specializzati che accompagnano la donna dalla prevenzione, alla diagnosi, alla cura, secondo un approccio multidisciplinare e il supporto di altre donne. La Liguria è la prima regione in Italia ad aver attivato una rete di Breast Unit, centri specializzati per la prevenzione, la diagnosi e la cura del tumore al seno.

Le Breast Unit sono in grado di assistere le donne in un percorso che spesso è doloroso e difficile anche dal punto di vista psicologico. Per questo, oltre a tutti gli specialisti coinvolti nel percorso, i centri si avvalgono anche del contributo di associazioni di donne che hanno già affrontato felicemente il percorso terapeutico e sono perciò in grado di accompagnare altre donne e di capirne le esigenze.

Centro di senologia Ospedale Policlinico San Martino-IRCCS-Genova

breast.unit@hsanmartino.it

Centro di senologia Asl1

Ospedale di Sanremo, Accoglienza/Segreteria Piano -5

breast.unit@asl1.liguria.it

Centro di senologia Asl2

Ospedale S. Paolo, Savona, Accoglienza/Segreteria Piano -1 Monoblocco

breast.unit@asl2.liguria.it

Centro di senologia Asl3

Ospedale Villa Scassi, Genova, Accoglienza/Segreteria Piano-1, Padiglione DEA

breast.unit@asl3.liguria.it

Centro di senologia del Levante Asl4 chiavarese e all’Asl 5 spezzina

Presidi ospedalieri di Sestri Levante e La Spezia

breastunitlevante@as5.liguria.it

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *