Savona incendi, Vazio sollecita Toti sulla richiesta di stato calamità naturale

Savona incendi, Vazio sollecita Toti sulla richiesta di stato calamità naturale
Spread the love

Incendio Cisano “garantire pieno sostegno ai sindaci”

Il recente e devastante incendio avvenuto nell’albenganese a Cisano sul Neva impone scelte urgenti.

<<L’incendio che domenica e lunedì, in poche ore, ha devastato le colline di Albenga e Cisano – commenta l’on. Franco Vazio (Pd), vicepresidente Commissione Giustizia della Camera – e il loro patrimonio forestale di eccezionale bellezza e valore, rappresenta una ferita e un danno che vanno immediatamente curati e risarciti.

Esiste un danno diretto e immediato rappresentato dalle essenze arboree distrutte dal rogo; esiste un danno per la comunità e per i privati rappresentato dalla privazione di diritti e opportunità che sono stati devastati dall’incendio; esiste infine il tema dei ripristini e delle azioni necessarie per prevenire e per contrastare eventuali altri incendi.

Si tratta di una situazione che per dimensione e gravità impone l’immediata dichiarazione dello stato di calamità da parte del presidente della Regione Liguria.

Ora dopo ora – prosegue il parlamentare – cresce la convinzione che, per le modalità con cui è stato appiccato l’incendio, contemporaneamente e in tre luoghi tra essi distanti, e per altri elementi raccolti, tale devastazione sia di natura dolosa.

Gli enti e i soggetti danneggiati potranno costituirsi parte civile, e le pene da irrogarsi, in caso di ritenuta responsabilità, dovranno essere esemplari.

Tuttavia ciò non può essere sufficiente, in quanto solo la dichiarazione di calamità naturale la comunità e i soggetti danneggiati potranno avere accesso a quei fondi pubblici essenziali per risarcire i danni e per porre in essere tutte le azioni possibili e necessarie per prevenire altri disastri come questo. Il tempo è fondamentale; bisogna fare subito e bene.

Con i sindaci e gli amministratori locali, che pubblicamente ringrazio per la loro straordinaria capacità organizzativa e di intervento, in queste ore ho discusso e coordinato azioni e iniziative che vadano in questa direzione.

Auspico quindi che il presidente della Regione – conclude Vazio – dichiari immediatamente lo stato di calamità naturale al pari di quanto già fatto in questi mesi da altri suoi colleghi>>.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *