Nato stanotte a Savona subito trasferito al Gaslini per gravi problemi

Nato stanotte a Savona subito trasferito al Gaslini per gravi problemi
Spread the love

Il piccolo si trova in assenza di attività cardiaca e respiratoria

Aggiornamento: la mamma è deceduta dopo il parto qui

Savona L’Istituto Giannina Gaslini ha preso in carico stamane un neonato con un quadro di gravissima sofferenza da asfissia perinatale, assenza di attività cardiaca e respiratoria alla nascita.

Il piccolo nato durante la notte all’Ospedale S. Paolo di Savona, è stato trasferito all’ospedale pediatrico genovese grazie allo Sten – Sistema di Trasporto di Emergenza Neonatale – realizzato dal personale dell’Istituto Gaslini, e attivato immediatamente alla nascita.

La prognosi è riservata, le condizioni sono estremamente delicate, il neonato è ricoverato presso il reparto Patologia Neonatale del Gaslini, intubato e sostenuto da un ventilatore meccanico.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *