Furto col bambino in braccio a Savona. Mette la carta stagnola in borsa per eludere l’allarme

Furto col bambino in braccio a Savona. Mette la carta stagnola in borsa per eludere l’allarme
Spread the love

I carabinieri di Savona denunciano una donna per furto di profumi

Ieri sera una donna italiana, con il figlio di un mese in braccio, residente in provincia di Torino, ha approfittato della distrazione di una commessa della profumeria “Delle Piane”, per infilare in borsa alcuni profumi.

Si è poi allontanata senza pagare la merce, mentre la titolare, accortasi del furto, ha chiamato i carabinieri.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Savona, prontamente intervenuti, fermavano la donna nelle vicinanze del negozio trovandola ancora in possesso della refurtiva, scoprendo inoltre che aveva rivestito l’interno della borsa con della carta stagnola per non fare scattare l’allarme antitaccheggio.

La torinese, 27enne, già con precedenti giudiziari, è stata accompagnata con il figlio nella caserma dei carabinieri e lì denunciata per furto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *