Covid cluster Cartosio, crescono i casi positivi: 15 residenti e 2 esterni

Covid cluster Cartosio, crescono i casi positivi: 15 residenti e 2 esterni
Spread the love

Il sindaco Mario Morena invita alla calma e al buon senso dando credito solo alle notizie ufficiali

Le prime informazioni risalgono a venerdì 16 luglio con l’esplosione di un focolaio di casi di positività nella fascia d’età quindici anni nel Comune di Cartosio, con una decina di casi rilevati dai tamponi rapidi. Sono scattati quindi i primi tracciamenti per evitare il propagarsi del contagio, e le conseguenti quarantene presso la propria abitazione.

L’amministrazione comunale fin dalla scoperta dei primi casi positivi, ha fornito informazioni alla cittadinanza, proprio per evitare notizie del classico sentito dire che creano solo allarmismi.

Dalle prime considerazioni pare che alcuni dei contagiati abbiano assistito alla finale degli Europei di calcio presso il circolo Pro loco ex bocciofila.

L’amministrazione si è immediatamente attivata mettendo a disposizione sabato 17 luglio la palestra comunale per i tamponi rapidi, così come ha provveduto alla sanificazione dei locali del circolo della Pro Loco presso l’ex bocciofila.

Con i risultati dei tamponi i casi sono saliti, e domenica sera il sindaco Morena (nella foto) è intervenuto con la seguente nota.

<<I casi positivi di persone residenti a Cartosio sono ad oggi 15, più 2 persone non residenti. Naturalmente il Sisp, l’organo competente dell’Asl con il quale collaboriamo, sta attentamente monitorando la diffusione del contagio.

E’ comunque di fondamentale importanza ricordare che tutti coloro che hanno avuto contatti con un caso positivo devono rispettare l’isolamento e avvisare appena possibile il proprio medico curante.

Le persone risultate positive ma residenti in altri comuni e presenti in paese per vacanze – prosegue il sindaco -, oltre ad avvisare il proprio medico possono avvisare il sindaco in modo da poter segnalare il caso alle autorità sanitarie preposte e garantire loro una corretta assistenza.

Al fine di usare la massima prudenza per la propria ed altrui sicurezza si invitano tutti i cittadini a indossare la mascherina anche all’aperto; le regole adottate attualmente sul territorio nazionale non lo prevedono ma la nostra situazione in questo momento è ben diversa essendoci a Cartosio in questi giorni un indice di contagio superiore alla media nazionale.

Rivolgo inoltre l’invito a privilegiare la calma e il buon senso dando credito solo alle notizie ufficiali – conclude Morena -, senza rincorrere le numerose e inutili voci: è il momento di collaborare e agire in modo consapevole con animo calmo e sereno.

Colgo l’occasione, infine, per sottolineare che a Cartosio tutte le attività, dalla piscina agli esercizi commerciali, sono regolarmente aperte, ad eccezione del circolo della Pro Loco>>.

Seguiranno aggiornamenti.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *