Rubavano in un cantiere edile a Noli, presi 2 giovani

Rubavano in un cantiere edile a Noli, presi 2 giovani
Spread the love

I carabinieri di Savona hanno arrestato due albanesi per furto in un cantiere edile di Noli

Nonostante le restrizioni imposte dalla normativa vigente, erano partiti da Pietra Ligure per commettere un furto in un cantiere di Noli, ma sono stati fermati dai Carabinieri.

Nella nottata di ieri i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Savona, con l’aiuto dei militari delle Stazioni di Noli e Vado Ligure hanno arrestato per “furto aggravato in concorso” B.E. 29enne e G.B. 21enne, entrambi di origine albanese, domiciliati in Pietra Ligure e già noti alle forze dell’ordine.

I due si erano introdotti, danneggiando la recinzione, in un cantiere edile sulla via Aurelia a Noli e stavano rubando attrezzatura e utensili vari, tra cui anche un taglia-piastrelle del valore di circa 600 euro.

Non avevano, però, notato che il cantiere era dotato di un moderno sistema di videosorveglianza, collegato al telefono cellulare del responsabile del cantiere, che li ha potuti vedere “in diretta” ed allertare rapidamente il 112.

I carabinieri, giunti sul posto, hanno sorpreso i due giovani mentre stavano caricando la refurtiva in macchina e li hanno immediatamente arrestati.

La refurtiva è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari, mentre due arrestati saranno giudicati con rito direttissimo e sono anche stati sanzionati per il mancato rispetto della normativa anti-contagio.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *