Multato senza green pass a Cosseria insulta le istituzioni, anche sui social

Multato senza green pass a Cosseria insulta le istituzioni, anche sui social
Spread the love

Nei guai anche coloro che su Facebook hanno riportato commenti di “solidarietà” al denunciato

Cosseria – E’ stato denunciato dai carabinieri della stazione di Cengio per vilipendio della Repubblica, delle istituzioni costituzionali e delle Forze Armate.

L’uomo, un 60enne di Cosseria, era stato sanzionato il 15 dicembre all’interno di un bar, poiché insieme ad altri avventori aveva violato alcune norme anti contagio, poi si era reso protagonista, attraverso gesti e parole, di spregio e dileggio nei confronti dell’operato dei militari, spronando i presenti al disprezzo delle Forze Armate o ingiustificate disobbedienze.

I carabinieri contestavano al sessantenne anche la violazione di cui all’art. 724 c.p. (bestemmia e manifestazioni oltraggiose verso i defunti).

Lo stesso 15 dicembre l’uomo, non ancora soddisfatto, postava su Facebook la fotografia dell’autoradio di servizio accompagnandola con un commento pubblico spregiativo e ricusatorio.

Sono in corso indagini volte a identificare e a segnalare alcuni hater che hanno fatto seguito al post dell’interessato con altrettanti commenti.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *