Evade dai domiciliari di Frosinone, va a Ventimiglia e sequestra l’ex per ore

Evade dai domiciliari di Frosinone, va a Ventimiglia e sequestra l’ex per ore
Spread the love

L’uomo è evaso dai domiciliari nel Lazio per raggiungere l’ex in Liguria, arrestato

Voleva riprendere la relazione che la donna aveva troncato, e per far questo un uomo agli arresti domiciliari è evaso dall’abitazione di Frosinone per raggiungere Ventimiglia, dove sotto la minaccia di un taglierino ha trattenuto la donna.

Per fortuna dopo qualche ora è riuscita ad allontanarsi e si è recata presso la caserma dei carabinieri di via Chiappori per segnalare l’accaduto, poiché il proprio telefono lo stava trattenendo l’uomo. All’arrivo dei carabinieri lo stalker era appena fuggito.

I militari della Compagnia Intemelia hanno quindi avviato le ricerche con la costante collaborazione di personale del Commissariato di P.S. di Ventimiglia, anche perché – secondo quanto risultava – l’individuo risultava essere armato e, già evaso, aveva appena compiuto un sequestro di persona, trattenendo la donna per un tanto tempo.

Dopo diverse ricerche, eseguite anche a piedi dai poliziotti e dai militari per ispezionare minuziosamente i vicoli e gli anfratti adiacenti alle vie principali, l’uomo – del quale era stata fornita una descrizione – è stato intercettato e fermato dopo un breve tentativo di fuga.

Una volta condotto in caserma è stato arrestato e trasferito al carcere di Sanremo.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *