Cronaca breve. Attività dei carabinieri di Alessandria e Acqui Terme

Cronaca breve. Attività dei carabinieri di Alessandria e Acqui Terme
Spread the love

Due arresti e due denunciati

         Alessandria – Entra nel Palazzo di Giustizia con il coltello

I Carabinieri del Norm di Alessandria hanno deferito in stato di libertà per porto abusivo di oggetto atti a offendere un 66enne che, al momento di oltrepassare il metaldetector posto all’ingresso del Palazzo di Giustizia, consegnava spontaneamente alla guardia giurata un coltellino della lunghezza complessiva di quindici centimetri che asseriva essersi dimenticato all’interno del borsello. I Carabinieri intervenuti ponevano sotto sequestro l’arma bianca.

 

         Molare – Lesioni con lo spray urticante

I Carabinieri di Molare, a conclusione dell’attività d’indagine scaturita dalla denuncia-querela sporta dalla parte lesa, deferivano in stato di libertà per lesioni personali un 65enne con pregiudizi di polizia che, nel corso di un diverbio scaturito per futili motivi, utilizzava uno spray urticante attingendo al volto il denunciante, procurandogli lesioni alla cornea giudicate guaribili in circa quindici giorni.

 

         Acqui Terme – Arrestati due pusher con 12 gr di cocaina

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa di Acqui Terme hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti due marocchini di 33 e 39 anni, con pregiudizi di polizia e già noti per attività di spaccio, i quali, sottoposti a perquisizione personale e domiciliare, venivano trovati in possesso di complessivi dodici grammi di cocaina ed eroina, di un bilancino elettronico di precisione e di materiale per il confezionamento dello stupefacente. Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, venivano trasferiti presso la casa circondariale di Alessandria a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *